Table of Contents

Geleitwort des Reihenherausgebers; Presentazione del curatore della collana; Introduzione; Humanitas et migration: Dialogue des Anciens et des Modernes; Errances réelles, errances rêvées, errances mythiques; Emigrazione e immigrazione: mappe letterarie a confronto; La tematica del ritorno del migrante in Abate, Pascoli, Pavese, Consolo; Gli scrittori esiliati e le malattie del canone. Lo strano caso di D. Tsepeneag e Mister Pastenague; Lingua italiana e identità nazionale nella società della migrazione; Coagula de Paul Celan. Quand la poésie devient blessure. La fine dei sogni bucolici ovvero "Dicono che vengono gli albanesi": Il vento fa il suo giro (2005, R.: G. Diritti)Integrazione/Dis-integrazione, il poeta ±meteco» e le±malattie dell'esilio»; ±L'estero è il cuore. E noi il sangue». Il nomadismo esistenziale di Aglaja Veteranyi; Panaït Istrati et la traduction du déclin physique; Deux témoins de l'inhumanité en Europe centrale: Ana Novac et Élie Wiesel; Exile as Political Discourse in the Novels of Herta Müller; Bonaviri terapeuta. Letteratura di migrazione e scrittura empatica.